22 MAGGIO 2022

Giorni
Ore

GR70

INFORMAZIONI GENERALI

Distanza 65 km circa
Dislivello D+4400m D-4400m
Traccia gpx scarica gpx, clicca qui
Partenza ore 06:00 di domenica 22 maggio 2022 da Revine Lago
Arrivo STOP ore 22:30 di domenica 22 maggio 2022, tempo massimo 16:30 ore
Ristori 5
Cancelli orari 2, vedi regolamento
Max partecipanti 300
Quota iscrizione €59,00 fino al 31 dicembre 2021
€65,00 dal 1° gennaio 2022
Sito iscrizioni VAI ALLE ISCRIZIONI
Apertura iscrizioni 21 novembre 2021
Chiusura iscrizioni 18 maggio 2022
Materiale obbligatorio vedi art. 16 del regolamento
Punti ITRA assegnati -

Roadbook

Partendo in leggera salita si attraversa il centro storico di Revine Lago su strada asfaltata per circa 1,5 km fino in via S.Marco, poi si prende a SX su sentiero sterrato fino alla loc. “Casera del Carmelo” ( km 6, quota 943). Qui si svolta a dx su cementata e poi a DX per il sentiero detto dei “fontanei” (km 6.1, quota 958) fino a B.go Olivi. Si attraversa la strada asfaltata di Fais (km 9, quota 643), e si scende su sentiero a Casere Masot (km 9.6, quota 489). Qui a SX su sterrata fino a B.go Crodarossa (km 10.4, quota 504); si sale per sentiero/ cementata fino al 1°ristoro di B.go Collon ( KM 11, quota 700). Si prosegue per il “Troi de le Lisse” fino al bivio con il “Troi de La Fontana” (km 14.2, quota 660), per scendere fino a giungere a B.go Piccin ( km 15.7, quota 288) e a SX per la sterrata fino al 2° ristoro di Caloniche ( km 18, quota 513). Quindi si sale a Caloniche di Sopra ( km 19, quota 605 ) e poi per forestale/sentiero fino all’attacco della salita (segnavia CAI 985). Al bivio in loc. M.te Tombaril (km 22, quota 1284) si gira a DX (sentiero E7) fino ai ruderi di Casere Mognol (km 23, quota 1498). Si attraversano i prati del Verdil per il sentiero delle creste fino a La Casera ( km 25, quota 1410), per poi risalire per sentiero/ strada forestale al Brigata Cadore ( km 27, quota 1609), su su in cresta fino al 3° ristoro in Col Visentin (km 30, quota 1753, barriera oraria ore 16.30). Da qui si scende a DX sul sentiero della “Costa dei Pini” fino al tornante segnalato (km 32 quota 1185) che porta a F.lla Zoppei (km 36, quota 1405) . Si prosegue per Malga Cor (km 38, quota 1311) e infine si arriva al 4°ristoro di Pian De Le Femene (km 42, quota 1127).
Si attraversa la “Posa” (km 44, quota 1115) e si scende per la strada cementata fino al bivio presso Casera Casagrande (km 47,1 quota 850) si sale a DX per il sentiero a tratti tecnico fino al Torresel (km 48.3, quota 1121), alla “Cisa” (km 49.3, quota 1241), quindi al M.te Cimone e sulla dorsale fino al controllo pettorali di Casere Checconi (km 51, quota 1071). Si prende la tagliafuoco per giungere a Casere Jal (km 53, quota 901); da qui a DX per il sentiero CAI 990 poi giunti in fondo (km 54, quota 282) si gira a SX fino alla strada della “Caldella”. Continuando su cementata poco dopo si svolta a DX fino al 5° ristoro e controllo pettorale a Sottocroda (km 59, quota 255, barriera oraria ore 21:00). Si risale sopra i borghi di Lago e S.Maria e infine alla chiesetta di San Francesco (km 64, quota 328). Ultimo km attraverso il borgo di Revine fino al traguardo!!